sabato 3 aprile 2010

Sotto Pasqua un po’ di dolcini ci starebbero bene, parliamo quindi di un biscotto tipico Calabrese, “LA CUZZUPA”.

 

la cuzzupa" calabrese.

 

 cuzzupa images imagesCAJ1VGST

Siamo alle porte di Pasqua e che ne dite di un po’ di dolcini, magari dopo tutta quella robina forte: salsiccia, ‘nduja, sardella, qualcosa di delicato non farebbe male!!!

In questo post volevo farvi conoscere un dolce tipico calabrese, chiamata CUZZUPA che ha origini molto antiche e viene preparata, per tutti i componenti della famiglia come simbolo di augurio. In tempo di guerra il cioccolato costava molto, quindi venivano fatti questi dolcini e prendevano tutte le forme piu’ immaginabili e in piu’ veniva messo, un uovo benedetto come simbolo pasquale e i bambini aspettavano questo momento davvero con tanta gioia.

images 2

La “Cuzzupa” come detto prima veniva fatta per ogni membro della famiglia, se invece viene regalata dalla suocera al genero se lei mette 7 uova vuol dire che dal fidanzamento si è prossimi al matrimonio, se invece mette 9 uova vuol dire che la promessa di fidanzamento era rinnovata.

Ingredienti e preparazione della Cuzzupa Calabrese dosi per 6/8 persone:

Ingredienti:

  • Uova: 6
  • Zucchero: 500 gr
  • Farina: 1 kg
  • Olio: 250 ml
  • Latte: 125 ml
  • Lievito: 2 bustine e mezza
  • Limone: 2

Preparazione

Mettete le uova con lo zucchero in una ciotola e mescolate, poi aggiungete la scorza grattugiata di due limoni, il latte e l’olio, mescolate rapidamente e poi unite gradualmente la farina e il lievito setacciati insieme. Impastate bene fino ad avere un composto omogeneo

Create le cuzzupe per i vostri familiari inserendo una o più uova sode e facendo varie forme diverse come bambini, farfalle, colombe, cestini, ciambelle, poi metteteli in una teglia con la carta da forno, pennellate la superficie con un uovo con un pò di zucchero e poi infornate a 180°C per 35 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento