mercoledì 25 febbraio 2015

Mancata Strage sulla s.s. 106: autocisterna carica di gas si scontra con autobus. Feriti diversi passeggeri.

L'unico a restare in osservazione nel reparto di chirurgia dell'ospedale di Crotone, e' stato il 54enne autista del pulmann delle linee urbane che qualche giorno fa si e' scontrato con un'autocisterna carica di gas, gli altri passeggeri, circa 25 sono rimasti feriti, ma non in modo grave.

L'accaduto e' successo alle porte di Crotone nel tratto della statale s.s. 106.

Chissa' forse la fortuna o il destino ha voluto che cio' si potesse raccontare senza versare una lacrima.

Solo tanta paura e qualche  escoriazione per i superstiti, evitando una terribiile strage.
Il bus era fermo al semaforo del cavalcavia nord quando e' scattato il verde si e' immesso sulla strada statale, ma in quel momento e' sopraggiunto un tir proveniente da nord verso contrada margherita.
Il mezzo condotto da un 53enne, per cause ancora in corso di accertamento, ha colpito in pieno la parte antariore sinistra dell'autobus, girando su se stesso e andando a sbattere contro un muro di recinzione. I passeggeri sono stati colpiti da una pioggia di schegge di vetro. Sono accorsi gli agenti della polizia stradale del posto che hanno prestao subito i primi soccorsi insieme ai vigili del fuoco e' ad altri soccoritori come le squadre viabilita' della Provincia e dell'Anas e le ambulanze del 118 che hanno fatto spola tra la S.S. 106 dove e' avvenuto l'incidente e l'ospedale Giovanni di Dio di Crotone.
Sei i feriti tra cui l'autista del bus, mentre un'altra ventina di passeggeri con auto private hanno raggiunto il vicino pronto soccorso.

POTREBBERO INTERESSARVI ANCHE I SEGUENTI ARTICOLI:

Nessun commento:

Posta un commento